News

03 febbraio 2020

Translink annuncia di aver completato con successo la prima fase di finanziamento nell’ambito dell’incarico di reperire risorse finanziarie finalizzate allo sviluppo e all’espansione ricevuto da Omecs S.r.l., un’azienda operante nel campo della cosmetica biologica certificata, e di aver avviato la seconda fase, ossia la ricerca di un partner finanziario/industriale.

Gli affidamenti, pari a 350.000 euro, sono stati concessi a Omecs da Banca Azzoaglio, istituto bancario indipendente piemontese, utilizzando le garanzie prestate
da Mediocredito Centrale all’operazione grazie allo status di startup innovativa. Il
finanziamento rappresenta per Omecs un importante pilastro di sviluppo che consente
alla società di avviare la produzione commerciale. Omecs potrà così dare inizio alla
produzione di cosmetici, cosmeceutici e medicali biologici naturali certificati in grado
di offrire agli utilizzatori migliori prestazioni di rigenerazione dei tessuti epiteliali rispetto all’offerta allo stato disponibile sul mercato. Tra i prodotti Omecs è prevista anche la
linea cosmetica di alta gamma Luxom.
Il mercato skin care, solo in Italia, registra un fatturato annuo di 2.1 miliardi di euro
mentre in Europa è pari a circa 20 miliardi di euro. In questo mercato, Omecs mira
ad affermarsi e a raggiungere una quota significativa nel giro di cinque anni tramite
la produzione e la commercializzazione di prodotti innovativi a base di due sostanze
naturali con elevato potere rigenerante dei tessuti epiteliali: l’omentum e la bava di
lumaca liofilizzata. Sostanze che, in virtù delle licenze brevettuali concesse dai propri
soci, sono in grado di favorire una rigenerazione epiteliale molto più rapida rispetto
all’offerta attualmente disponibile sul mercato con una riduzione importante degli
effetti collaterali. Tramite quattro prodotti (a seconda della concentrazione dei dosaggi), Omecs potrà intercettare numerosi canali di vendita: centri estetici, beauty farm,
cliniche di chirurgia estetica, farmacie, parafarmacie - fino alla grande distribuzione. In
quest’ottica, al fine di supportare la certificazione ministeriale come “medical device”,
implementare la capacità produttiva, efficientare la logistica di magazzino, potenziare
il marketing e la rete distributiva, Translink ha avviato la seconda fase: la ricerca di un
partner finanziario e/o industriale che possa accompagnare il processo di crescita di
Omecs. Il mandato di Translink è svolto in collaborazione con PHI Consulting Firm.
Per maggiori informazioni su Omecs: www.omecs.it

Ricerca

Press Office

Cristina Fagioli
T. +39 02 94555600
E. cfagioli@translinkcf.it

Referenze

Testimonials

  • "The Translink team executed the entire transaction process. I can warmly recommend them for any Corporate Finance-assignments"

    Chairman of the Board, Anneli Koivunen,
    Priorite Group
  • "Translink’s advisory ensured successful sales process completion with the terms that satisfied all the owners."

    CEO and founder, Tomi Pulkki,
    HopLop Oy
  • "Translink Peakstone’s thoughtful guidance and dedication throughout the entire process were critical to achieving a very successful outcome that met all of our transaction objectives."

    CEO, Mike Gibney,
    LSC
  • "Translink is a determined advisor. The outcome of the transaction was in line with our expectations. I believe the transaction will ensure Amomatic even better chances for continuous growth and development"

    Former Chairman of the Board,
    Olavi Ruokonen, Amomatic Oy